29 giugno 2016

Facciamo finta che...

Giocare è fondamentale per lo sviluppo psicosociale dei giovani mammiferi, esseri umani compresi. Una forma di gioco molto importante dal punto di vista psicologico è il gioco di finzione, quello del “facciamo finta che…” per il coinvolgimento che comporta delle strutture cognitive, e perché rompe i confini esistenti di norma tra immaginazione e realtà.
«Questo gioco è associato allo sviluppo del linguaggio e delle emozioni»
«Diversi studi di psicologia mostrano anche una relazione positiva tra questo tipo di gioco, la creatività, il possesso di abilità nell’affrontare varie situazioni». E questo modo di giocare diventa più frequente quando i bambini giocano all’aperto, dove ci sono più occasioni per inventare.

Notizia integrale qui:
http://www.corriere.it/digital-edition/CORRIEREFC_NAZIONALE_WEB/2016/06/26/50/giocare-e-davvero-un-bisogno-primario_U43190385729784jIB.shtml

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi per tutti
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com