28 febbraio 2016

Raccolta fondi a Sava

21/02/16 Sava, (Taranto). Domenico Gigante con il gruppo Gioventù Nazionale Sava ha presentato un progetto molto importante che è quello di voler acquistare un’altalena per disabili da donare alla comunità savese. Dopo aver riflettuto sulle condizioni dei bambini disabili appunto, che avvicinandosi ai parco giochi non hanno la possibilità di salire sulle giostrine, è nata l’idea di munire il paese di una struttura capace di ospitarli senza scendere dalla propria carrozzina e far sì che possano dondolare come fosse una comune altalena.
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.ciaksocial.com/sava-sarebbe-bello-giocare-insieme/

Ennesima raccolta fondi per l'acquisto di un gioco che potranno utilizzare solo i bambini e ragazzi che utilizzano la carrozzina. E i bimbi con disabilità motoria in grado di camminare? I bimbi con disabilità sensoriale, ad esempio ipovedenti? E il luogo dove sarà installata l'altalena, sarà accessibile? Spieghiamo alle persone che stanno raccogliendo fondi, con gentilezza, che esistono giochi adatti a tutti i bambini? Giochi che possono essere utilizzati contemporaneamente da tutti i bambini, disabili e non, giochi che garantiscono il diritto al gioco a tutti, giochi che permettono ai bambini di giocare insieme perché tutti utilizzano le medesime strutture gioco. Un'altalena, purtroppo, non è sufficiente a creare inclusione. Sicuramente è molto più impegnativo raccogliere fondi per installare una giostrina girevole o una struttura gioco con rampa, pannelli ludici  o una casetta con rampe visto che il costo supera di tanto l'obiettivo di questa raccolta fondi, ovvero 3.000 euro, ma sicuramente ne vale la pena visto che il dono sarà la possibilità di gioco per tutti i bambini.
Potete trovare il post sulla pagina facebook Fratelli d'Italia AN Sava alla data Mercoledì 17 febbraio 2016

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com