29 dicembre 2015

Trieste accessibile

Trieste è una tra le città italiane “più accessibili” per le persone disabili ma anche per gli anziani grazie a progettualità e azioni finora attuate e condivise tra istituzioni del territorio, associazioni e portatori d'interesse, che negli ultimi anni hanno lavorato insieme per raggiungere un obiettivo comune: migliorare le condizioni di vita alle persone con problematiche per migliorare la vita a tutti. Proprio per ricapitolare quanto fatto in materia di accessibilità, si è svolta in Municipio una conferenza stampa.

«Un insieme di enti e persone con disabilità, hanno partecipato ai sopralluoghi con i tecnici e i funzionari per evidenziare le possibili soluzioni a criticità in ambito cittadino» ha detto l'assessore Famulari. Un confronto utilissimo che ha permesso di superare problemi e risolverli nel modo più consono in termini di sicurezza e di mobilità.

«Un apporto molto costruttivo per l'integrazione è stato dato dalla Consulta Disabili che ringrazio per la preziosa collaborazione. In prospettiva futura stiamo lavorando alla realizzazione di una “Guida di Trieste Accessibile” per il turista, in modo da fornire tutte le indicazioni utili per muoversi facilmente nella visita ai luoghi d'interesse della nostra città. Un primo passo era già stato fatto con l'iniziativa museo accessibile, realizzato da Trieste Integrazione Anffas e Comune di Trieste, al Museo di Storia Naturale, primo museo scientifico in Italia accessibile anche a un pubblico con disabilità intellettiva. Stiamo inoltre lavorando anche all'elaborazione di 'giochi inclusivi' da realizzare all'interno dei parchi cittadini».

Per leggere la notizia clicca qui: http://www.triesteprima.it/cronaca/trieste-citta-accessibile-disabili-anziani-progetti-investimenti-futuri-28-12-15.html

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com