6 dicembre 2015

Qualche numero riguardante le altalene per carrozzine

Fine novembre 2014: in Italia, dislocate in diverse regioni, erano presenti circa 50/60 altalene per carrozzine. Altalene sulle quali si può salire con la carrozzina, (manuale o elettrica), e dondolare. Queste altalene possono essere utilizzate solo da bambini, ragazzi o adulti con la carrozzina. Non si può accedere alla pedana di questo gioco rimanendo in piedi.
Alla fine di marzo 2015 erano 73.
Fine ottobre 2015 erano già salite a 125.
In questi mesi ne sono state installate altre e quindi ora, in dicembre, se ne contano 140. Probabilmente il numero è leggermente superiore, magari ci è sfuggita qualche notizia di inaugurazione.
In un anno il numero è raddoppiato
E i parchi inclusivi? Ovvero quei parchi dove tutti i bambini possono giocare insieme utilizzando le medesime strutture? I parchi inclusivi in Italia sono circa 30... Sì: solo 30. Non abbiamo dati riferiti ai mesi e agli anni passati. Qualche parco è stato inaugurato negli ultimi mesi come quello di Livorno, (Camminatori Folli), Finale Emilia, ma... parliamo di numeri piccolissimi.
Facciamo quindi un grande appello ai Sindaci delle città: progettate aree inclusive dove tutti i bambini possono giocare insieme! Un'altalena purtroppo non è sufficiente a creare l'inclusione a cui ogni genitore aspira. Io, che sono mamma, ho un grande desiderio: che mio figlio possa fare le stesse esperienze che fanno tutti i bambini: giocare, andare a scuola, fare sport, partecipare a feste e attività ricreative. Vivere una vita piena all'interno della comunità. Credo che questo sia il desiderio di tutti i genitori, non penso che un genitore di un bimbo con disabilità motoria desideri un gioco riservato su cui può salire solo lui e pochi altri bimbi. Io credo che preferisca che suo figlio possa giocare insieme agli altri bambini :-)
Voi cosa pensate?
Claudia

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com