21 novembre 2015

Non solo altalena: la dimensione inclusiva del parco gioco

Sono luoghi di svago, ma anche spazi in cui si possono rinsaldare i legami tra le generazioni e instaurare percorsi didattici e riabilitativi. Ai parchi gioco e ai giochi-fruibili è dedicato il convegno annuale del Criba Emilia-Romagna, in programma giovedì 10 dicembre dalle ore 9.00 alle 17.00 a Bologna presso la sala Auditorium della Regione Emilia Romagna, (via Aldo Moro 18).


Il convegno, dal titolo "Non solo altalena: la dimensione inclusiva del parco gioco", partirà dal presupposto del gioco come momento di interazione con l'ambiente. Giocare per i più piccoli è scuola di vita, è approccio graduale al mondo dei grandi, è utilizzare liberamente uno spazio di tutti, come pochi oramai ce ne sono nelle città. È importante, quindi, che funzionari, tecnici e amministratori, nel predisporre il progetto di trasformazione dei parchi gioco, siano consapevoli di compiere scelte dall'importante valenza educativa, sociale e ambientale.

Il programma del convegno, (al momento in via di definizione), affronterà quindi diverse tematiche inerenti i parchi gioco, dai bisogni dei cittadini e le relazioni con il verde urbano alla progettazione, (possibilmente partecipata), di un'area per tutti secondo i principi dell'Universal design, dall'accessibilità e la sicurezza dei giochi, (con la presentazione dei prodotti e delle esperienze di alcune ditte nazionali), fino a un'analisi di casi esemplari di realizzazioni in Italia e all'estero.

Per leggere la notizia clicca qui: http://www.cerpa.org/index.html?pg=28&id=605&ctgnews=

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com