11 marzo 2015

Parco sensoriale Terni

Si chiamerà parco ‘sensoriale’ e permetterà, quindi, di stimolare i cinque sensi. Ma sembra non essere proprio così. Gianfranco Colasanti, presidente Umbria Umnil e l’architetto Marco Turilli, presidente dell’associazione ‘Un volo per Anna’, mercoledì mattina, sono stati convocati a palazzo Spada dalla prima commissione consiliare permanente, presieduta da Faliero Chiappini, per discutere, appunto, della cosa.
Al parco ‘sensoriale’ si stanno ormai concludendo i lavori «e si possono ben notare, anche con occhi poco esperti – è intervenuto l’architetto Turilli – che ci sono seri problemi. Il parco dovrebbe essere aperto a tutti, ma con un fondo stradale composto da ghiaia, come si può pensare di farci muovere liberamente bambini non deambulanti?
Per leggere la notizia clicca qui: Parco ‘sensoriale': «Terni sta sbagliando»

Claudia Protti & Raffaella Bedetti

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com