9 novembre 2014

Nuovo parco giochi a San Miniato (Pisa)

Maura Nacci, ha 82 anni e un cuore da gigante. Ha speso 260mila euro per la realizzazione di un parco-giochi attrezzato per bambini, che sarà intitolato alla figlia morta in giovane età e che verrà presto donato al Comune di San Miniato. Il maxi giardino in questione si trova in via Cavour a San Miniato Basso, 4.500 metri quadrati dove troviamo: un castello con torri con tetto, scivoli e ponte e rampa; cinque funghetti con rimbalzo; una torre con tetto e scivolo e pedana per bambini più piccoli; una casetta doppia in legno; un’altalena doppia detta "Camilla" con sedili a gabbia per bambini piccoli; un’altra altalena doppia con banco e seduta con sedili a tavoletta per bambini; un’altalena con cestello in acciaio e gabbia per bambini disabili; un gioco a molla a forma di pony; un altro gioco a molla a forma di canarino; un gioco a molla a forma di macchina; un gioco a bilico a quattro posti in legno; una fontanella per dissetarsi; due tribunette in acciaio e legno; un campo con pavimento in erba sintetica, recintato con pali e rete, ad uso esclusivo di impianto di pallavolo e di impianto di basket, comprensivi di due impianti portacanestro e un impianto per pallavolo; cestini portarifiuti con gamba centrale e rivestimento in legno; nove panchine in legno e acciaio da seduta con schienale; due tavolini rettangolari in legno; un gioco "Elico" in acciaio; un ponte in legno per attraversare il fosso; un gioco per bambini più grandi detto "missione incognito" in estruso di alluminio con trampolino di rimbalzo.
Per leggere la notizia clicca qui: http://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca

Claudia Protti & Raffaella Bedetti

2 commenti:

  1. Complimenti per questo blog e per tutto il lavoro di cui narra !

    RispondiElimina

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com