2 maggio 2014

Capaci: progetto parco inclusivo

PALERMO - Altalene adatte ad ospitare le sedie a rotelle, percorsi per bambini ipovedenti e rampe di accesso che consentono ai piccoli e a chi li accompagna di giocare insieme. Nasce in Sicilia (il primo nel sud Italia) il parco gioco inclusivo, accessibile anche ai diversamente abili. L’area giochi “C’è un parco per me” sorgerà a Capaci in un terreno confiscato alla mafia. Il progetto sarà illustrato dalla Cooperativa “Libera…mente” ai cittadini, familiari e bambini normodotati e non, sabato 3 maggio, alle 16.30 all’Università dei Piccoli, in viale delle Scienze.
Per leggere l'articolo clicca qui: LiveSicilia

Claudia Protti & Raffaella Bedetti

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com