11 aprile 2017

MAMMA, IL MIO SCIVOLO È UN SERPENTE MARINO!

«I parchi gioco che progetto sono pensati per tutti fin dall’inizio, o almeno per più persone possibili. Riconosco nel mio lavoro una funzione sociale, che è quella di progettare prodotti e ambienti utilizzabili da tutti senza bisogno di ausili speciali».
A raccontare è Fabio Casadei, che qualche anno fa ha progettato “Tutti a bordo!”, il parco giochi inclusivo di Rimini: «A renderlo un esperimento tanto riuscito è stata la possibilità di confronto in fase di progettazione con i genitori e le associazioni rappresentanti delle diverse disabilità, convocati dal Comune. Loro hanno stabilito le necessità e io ho cercato le risposte». A promuovere l’avvio di questo progetto è stata Elvira Cangiano, mamma riminese di due bambini in carrozzina che non potevano giocare al parco con i loro coetanei.
Ma come devono essere le giostre di un parco accessibile?
«Sono quasi sempre utilizzabili da tutti, ciò significa che non c’è la giostra per i non vedenti e quella per chi è in carrozzina. Abbiamo cercato la ditta che producesse l’altalena più inclusiva, con diverse sedute, o lo scivolo più accessibile. Quello del parco di Rimini rappresenta il mostro marino Tuiotù ed è alto quasi due metri.
Fabio Casadei è un designer industriale da 25 anni specializzato nella progettazione di attrezzature ludiche e aree gioco complete.
Notizia integrale qui: http://www.uildm.org/2017/04/11/effetto-parco-inclusivo/

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi per tutti
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com