19 dicembre 2016

Il parco dei diritti dei bambini

Il progetto è stato ideato dalla Fondazione nel 2007 a partire dal diritto al gioco dei bambini sancito dalla Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia.
Immagine http://www.abcdstudio.it/project/il-parco-dei-diritti-dei-bambini/
I 7 diritti naturali dei bambini selezionati tra quelli facilmente traducibili in oggetti, nel 2008 sono stati associati, tramite estrazione, ai designers partecipanti all’iniziativa che li hanno tradotti in progetti:
Antonio Citterio: Diritto al silenzio
Matalì Crassett: Diritto agli odori
Stefano Giovannoni: Diritto al selvaggio
James Irvine: Diritto all’ozio
Gabriele Pezzini: Diritto a sporcarsi
Franco Raggi: Diritto alla strada
Tobia Repossi: Diritto all’uso delle mani
Grazie alla partnership tecnica di aziende specializzate sia nella produzione di giochi sensoriali e scientifici che nell’arredamento sono stati realizzati i prototipi dei giochi a partire dai progetti dei designers.
Immagine http://www.abcdstudio.it/project/il-parco-dei-diritti-dei-bambini/
Il 16 aprile 2008, in occasione del Salone Internazionale del Mobile di Milano, è stato inaugurato il “Percorso dei diritti dei bambini” contenente i prototipi dei giochi ed allestito nel giardino presso la Fondazione Riccardo Catella. Fino al 15 giugno 2008 tutti i bambini, insieme ai genitori, hanno potuto vedere ed esplorare i prototipi dei giochi esprimendo le loro opinioni.
Notizia integrale qui: http://www.fondazionericcardocatella.org/i-progetti-della-gente/il-parco-dei-diritti-dei-bambini/

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi per tutti
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com