8 maggio 2016

Vota il progetto LA DIVERSITÀ METTE RADICI - Rimini, Casa Macanno

Rimini, presso l’area verde di Casa Macanno si intende realizzare uno spazio all’aperto dove l’inclusione diventa un segno tangibile e concreto e non solo teorico, dove gli spazi sono pensati progettualmente per tutti fin dal principio. Il parco diviene un laboratorio attivo di socialità, dove è la diversità a dare l’imprinting al luogo caricandolo di valore; diversità che si traduce ricchezza umana, vegetale,ed animale. A parco Macanno si coltiva l’arte di vivere all’aperto alla ricerca di un rapporto diretto con la natura e gli animali.
Vota il progetto LA DIVERSITÀ METTE RADICI! https://www.labuonavernice.it/la-diversita-mette-radici/
Il progetto paesaggistico si sviluppa in un’area agricola di circa 15.000 metri quadri, in via Macanno 168 a Rimini.
Il progetto paesaggistico parte dalla premessa che l’inclusione e la diversità sono alla base per generare un luogo di grande valore e ricchezza nei confronti dell’uomo e della natura. Si rispetta l’altro; altro inteso come essere vivente uomo pianta o animale che sia, mettendo in atto relazioni e processi ecologici capaci di generare vita. Il disegno del parco si traduce in spazi circolari vegetati che hanno la funzione di ospitare le varie attività all’interno del parco. Le forme circolari creano spazi di aggregazione più paritari e democratici, l’idea di sedersi in cerchio permette a tutti di essere accolti nello stesso modo; inoltre l’assenza di linee rette permette un utilizzo più fluido da parte delle carrozzine da uno spazio all’altro.
Le stanze circolari 
1 L’area gioco attrezzata
2 Tunnel di salici, labirinti vegetali, nidi e capanne
3 I giardini sospesi
4 Il grande prato e i rilievi.

L’asineggio
L’asineggio è formato da due grandi spazi circolari uno destinato all’area di permanenza degli animali l’altro per svolgere attività di conoscenza, di accudimento.

Gli orti condivisi
La proposta degli orti condivisi crea aggregazione e integrazione.

Centro di accoglienza per la didattica - Yurta
Si prevede di coinvolgere le scolaresche, attraverso progetti di educazione ambientale all’interno del parco, che prevedono un calendario di performance all’aperto in base alle stagioni. All’interno del parco si prevede la proposta di attività laboratoriali, centri estivi per i
bambini e organizzazione di eventi e feste.

Aspetti vegetazionali
1 Il bosco di pioppi bianchi
2 Le siepi campestri e il canneto
3 Le graminacee
4 Il biolago

Per leggere la notizia completa e votare clicca qui: https://www.labuonavernice.it/la-diversita-mette-radici/
Dettagli del progetto: LA DIVERSITÀ METTE RADICI

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi per tutti
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com