7 agosto 2015

Costa Volpino, giardino degli abbracci

Costa Volpino, (Bergamo). Il ‘Giardino degli abbracci’ è uno spazio dove la realtà diventa fantasia e non come succede spesso che la fantasia diventa realtà. Una realtà di ragazzi disabili che prende la forma di fantasia di uno spazio giochi tutto per loro.
Regista e artefice del primo parco giochi per disabili in Italia è Patrick Rinaldi, un ragazzo biondo di Costa Volpino, assessore ai servizi sociali.
Un giardino "Con strutture specifiche per portatori d’handicap, una giostra, un’altalena disabili per salirci con la carrozzina, si entra e si chiude la ‘gabbietta’ e poi si dondola. Un pannello con uno xilofono verticale con canne di varie dimensioni, con un martelletto dove possono suonare sia chi è in carrozzina sia i bambini ciechi. Pietre che avranno scolpito bassorilievi e visi con varie espressioni e il gioco consiste nel chiudere gli occhi e toccando le pietre capire così la loro espressione..."
SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 AGOSTO 2015
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.araberara.it/87-slide/817-giardino-abbracci

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com