28 luglio 2015

Documenti e dettagli progetto parco giochi Rimini

Sul sito del Comune di Rimini la Delibera di Giunta 244, Anno 2015 - APPROVAZIONE DEL PROGETTO PRELIMINARE/DEFINITIVO/ESECUTIVO, STRUMENTALE ALLA GESTIONE DEL SERVIZIO, RELATIVO ALL'AREA GIOCHI INCLUSIVA. PARCO GIOCHI PER TUTTI I BAMBINI
Potete visionare tutti i documenti relativi al progetto: tavole, contratto, cronoprogramma dei lavori, prezzi, appalto, caratteristiche dei giochi che saranno installati nel parco cliccando sul link in fondo al post, sotto all'immagine.

Piazzale Fellini rappresenta il cuore di marina centro, i giardini in particolare sono un’importante polmone verde con circa 45 alberi che caratterizzano l'intera area.

Le aree giochi inclusive sono aree attrezzate dove i bambini con disabilità fisiche o sensoriali o con problemi di movimento possono giocare e divertirsi in sicurezza, insieme a tutti gli altri. Per gioco inclusivo si intende un’attrezzatura che può essere utilizzata da una vasta gamma di utenti aventi diverse abilità, senza adattamenti particolari, senza progettazioni speciali. La differenza tra un gioco inclusivo ed un gioco per disabili parte quindi dalla progettazione, studiata per consentire ai bambini di divertirsi assieme, senza barriere e senza divisioni.
I parchi giochi inclusivi consentono l’abbattimento delle barriere architettoniche mediante rampe di accesso, percorsi per bambini ipovedenti, percorsi tattili, vasche rialzate per l’orticoltura, scivoli a doppia pista, tutto studiato per consentire ai piccoli con diverse abilità di giocare ed imparare assieme ai propri amici, fratelli e genitori.
I bambini con una disabilità fisica possono, e vogliono, giocare esattamente come tutti gli altri bambini. Purtroppo, molti parchi giochi pubblici o collocati all'interno di scuole non sono accessibili ai bambini con disabilità fisiche. Come gli adulti, anche i bambini devono avere la possibilità di muoversi liberamente al meglio delle loro capacità.

L’Area verde di Piazzale Fellini è in posizione ideale per la creazione di un’area gioco inclusiva infatti la posizione centrale dell’area, vicino al mare e alla spiaggia dove sono presenti giochi ma non accessibili a tutti i bambini, la facile accessibilità con tutti i mezzi , auto, biciclette e mezzi pubblici, i numerosi servizi in zona fanno sì che un’area giochi in tale area diventi essa stessa punto di incontro e di gioco per tutti i bimbi, e l’idea ha subito entusiasmato tutte le associazioni e i consulenti coinvolti nel progetto.
La vicinanza al mare ha fatto pensare ad un drago marino che caratterizzasse l’area e creasse piccoli dislivelli, rampe accessibili e giochi per tutti inserendosi in modo armonico nell’area esistente.
La progettazione infatti prevede il mantenimento di tutte le alberature che anzi, diventano elementi del progetto caratterizzando l’area e creando piacevole ombra nelle ora più calde della giornata.
Il percorso principale in graniglia permette di avere percorsi planari accessibili, riconoscibilità al tatto e un aspetto naturale, le aree vicino ai giochi per obblighi normativi in merito agli spazi di caduta saranno realizzate in gomma colata dai colori vivaci che richiamano il mare e la natura.
Le aree intorno alle alberature saranno coperte con pacciamatura e ghiaino lavato, divenendo esse stesse aree per un’esperienza di gioco e sensoriale dall’aspetto naturale.
La rampa accessibile caratterizza tutto il progetto e oltre ad essere l’accesso ai giochi posti sulla parte alta della collinetta è essa stessa un percorso di gioco ed esperienze.
La collinetta ai lati sarà caratterizzata da essenze verdi con diverse fioriture e colori e profumi per
un’esperienza sensoriale completa, favorendo l’orientamento e la percezione dello spazio. 
I giochi scelti caratterizzeranno l’area suddividendola in diverse parti in base alle tipologie di gioco, i giochi attivi, quelli di ruolo ecc.
Lo scopo del progetto è di creare un area piacevole, attrattiva, accessibile e che consenta a tutti i bambini di accedere all'esperienza del gioco.

Le tipologie dei giochi sono:
Scivolo per pendii naturali
Altalena con sedile accessibile
Altalena a nido
Pompa ad acqua con vasca accessibile
Disco rotante
Gioco a barca accessibile
Pannelli e giochi sensoriali
Aree di sosta e sedute accessibili

OPERE EDILI:
- eliminazione dei percorsi esistenti, cordoli pozzetti manufatti
- Movimenti e compattazione di terra;
- Preparazione sottofondi e infrastrutture a rete;
- Costruzione di rampa e collinetta;
- Posa delle pavimentazioni anticaduta;
- realizzazione di pavimentazioni e percorsi
- Posa dei giochi;
- opere a verde;
- arredi segnaletica e finiture;



DELIBERA Anno 2015 Numero 244 - SERVIZIO INTEGRATO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEL PATRIMONIO STRADALE COMUNALE IN FORMA DI GLOBAL SERVICE AFFIDATO ALLA SOCIETA' IN HOUSE PROVIDING ANTHEA S.R.L. INTERVENTI EVENTUALI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO PRELIMINARE/DEFINITIVO/ESECUTIVO, STRUMENTALE ALLA GESTIONE DEL SERVIZIO, RELATIVO A 'AREA GIOCHI INCLUSIVA. PARCO GIOCHI PER TUTTI I BAMBINI' CUP C94H14001570004

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com