22 dicembre 2014

Rosignano: soppressione di alcuni parchi e nuovi investimenti

Rosignano Marittimo, (Livorno). L'amministrazione Comunale decide di ridurre i parchi giochi allo scopo di risparmiare. Saranno soppresse aree gioco che si trovavano a non troppa distanza da altri parchi giochi e aree che erano poco utilizzate dai bambini.
Il Comune investirà nella riqualificazione di altre aree che ospitano giochi per i più piccoli. «A fronte dei tagli - prosegue l’assessore - abbiamo però deciso di riqualificare, con investimenti cospicui, quattro aree giochi presenti tra Castiglioncello e Vada e precisamente: l’area all’interno della pineta Marradi a Castiglioncello, quella di piazza del mercato e quella adiacente al circolo Bocciofilo a Rosignano Solvay e quella a Vada». «Tra l’altro – continua Nocchi - in questi parchi verranno posizionati anche giochi specifici per bambini portatori di disabilità perché crediamo che queste aree debbano diventare punti importanti di aggregazione e socializzazione. Tra l’altro, proprio per riqualificare i parchi giochi l’amministrazione si è impegnata con un investimento di circa 160 mila euro. In nostro intento – conclude l’assessore – è quello di concludere il progetto di riqualificazione prima della stagione estiva».

Speriamo che i "giochi specifici per bambini portatori di disabilità" non siano le solite altalene per carrozzine ma giochi più inclusivi che potranno essere utilizzati sia da bambini normodotati che bambini con disabilità.
Per leggere la notizia clicca qui: http://iltirreno.gelocal.it/cecina/cronaca

Claudia Protti & Raffaella Bedetti

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com