18 aprile 2014

Come nasce una mamma dice di noi

Ogni giorno i parchi di molte città si animano di bambini che corrono, saltano, si divertono ad andare su e giù da altalene e scivoli. Ma il gioco è un diritto (sancito dalla Convenzione sui Diritti dell'Infanzia) per tutti?
Oggi vi raccontiamo la storia di Claudia e Raffaella, due mamme che stanno cercando di realizzare un piccolo sogno per i bambini di Santarcangelo di Romagna: un parco “inclusivo”.
Per leggere l'articolo clicca qui: Diritto al gioco, per tutti

Nessun commento:

Posta un commento

Moderazione attiva, il vostro commento sarà pubblicato dopo l'approvazione. NO SPAM! parchipertutti@gmail.com